Image

FIPO, Federazione italiana produttori e operatori articoli da pesca sportiva

La Fipo è l’associazione che raccoglie al suo interno le aziende che operano in Italia nel settore della pesca ricreativa. Scopo della Federazione è la promozione della pesca sportiva, la valorizzazione del mercato nazionale ed internazionale, la costruzione di una rete di rapporti istituzionali validi a qualificare la figura del pescatore.

Iscriviti alla FIPO

Diventare azienda FIPO è facile.
È sufficiente:

  • versare €500 (per il primo anno), € 350 (per i successivi)
  • I dati bancari per effettuare il bonifico: Banca Popolare dell'Emilia-Romagna
    Iban: IT 66 W 05387 03205 000002366805
  • Inviare i tuoi dati, compilando il form o stampando e inviando via fax il modulo di registrazione.
Non poteva che concludersi con una bella e divertente pescata in mare il corso di formazione sul turismo ittico organizzato dalla Fipo, ossia con un vero e proprio test su quanto appreso in aula che, dalla teoria alla pratica, ha messo alla prova le abilità acquisite dai nuovi ‘operatori turistici per la pesca ricreativa’.
Fipo uscita in barca post corso 4
Lo scorso 20 settembre nelle acque tirreniche antistanti il porto di Fiumicino, località marittima in provincia di Roma, alcuni negozianti che hanno proficuamente partecipato al corso ideato dalla Fipo ed autorizzato dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali,

denominato appunto ‘L’operatore turistico per la pesca ricreativa: nuove opportunità occupazionali’, hanno voluto ospitare a bordo di un natante un gruppo di giovani ed agguerriti pescatori, facendogli provare l’ebbrezza di una pescata a light drifting e testando le abilità di accoglienza sviluppate in seguito alle lezioni.

La giornata si è svolta serenamente e senza intoppi, a parte le rimostranze dei giovani pescatori che, dopo aver catturato diverse aguglie, sugarelli ed anche due discrete razze, non avevano per nulla intenzione di tornare a terra!

L’uscita in barca è servita comunque a valutare le potenzialità di questa attività, che può convivere con l’ordinario lavoro del negoziante al dettaglio e che si basa sull’organizzazione e l’ospitalità di persone e turisti interessati ad andare a pesca in mare. Gli organizzatori dell’uscita-test di Fiumicino si sono quindi attivati per ospitare a bordo con tutti i confort, cambusa e pasticche contro il mal di mare inclusi, il gruppo di giovani che ha simulato la partecipazione di un gruppo di potenziali turisti.

Al rientro in porto, dove li attendeva il presidente dell’associazione, dottor Ciro Esposito, è stata festa grande: il pescato è stato infatti pulito e diviso tra i partecipanti, ai quali sono stati anche regalati alcuni gadget Fipo.

 Fipo uscita in barca post corso 7

 

Notizie

TONNO ROSSO, STAGIONE 2017 ALLE PORTE

Si avvicina l’ora X per la pesca sportiva al tonno rosso che, salvo imprevisti, partirà il prossimo 16 giugno. Quest’anno per i pescatori sportivi italiani sono disponibili 15...
Leggi tutto

GIBI MARINE, QUALITA’ MADE IN ITALY PER L’ACCIAIO

Parlare di eccellenza del Made in Italy nel mondo della pesca significa anche menzionare quelle realtà imprenditoriali che forniscono prodotti ed attrezzature d’avanguardia e di...
Leggi tutto

AMO D’ORO: I VINCITORI DEL 2014 PREMIATI AL CAMPIDOGLIO DI ROMA

Per la prima volta la cerimonia di assegnazione del prestigioso trofeo Amo d’Oro FIPO si è svolta a Roma, in una location d’eccezione: la Sala del Carroccio in Campidoglio nel...
Leggi tutto

PESCA DI FRODO: CHIESTA AUDIZIONE ALLA CAMERA PER INTRODURRE REATO PENALE

“Pieno, incondizionato e costante sostegno alla Pubblica amministrazione e alle Forze dell’ordine impegnate nella lotta alla pesca di frodo, in particolare nelle acque interne dell’area...
Leggi tutto

IL SENATO RITIRA L’EMENDAMENTO SULLA LICENZA DI PESCA IN MARE

Dopo diversi giorni di tira e molla che hanno lasciato con il fiato sospeso il mondo dei pescatori sportivi, oggi finalmente è arrivata la notizia che i Senatori della Commissione...
Leggi tutto

Eventi

Free and premium joomla templates.